Il 15 dicembre 2023 scade il termine per presentare domande di contributo per libri di testo, sia scolastici (per i figli e per i lavoratori studenti),  sia universitari (solo per lavoratori studenti).

Si tratta di un contributo massimo di € 130 per la scuola secondaria, € 200 per l’Università.

Può essere richiesto nel limite di 5 anni per figlio.

 

Dove acquisto i libri di testo? E che tipo di ricevuta di pagamento devo presentare?

I libri di testo possono essere acquistati in libreria, cartoleria, nei supermercati o nelle librerie online/Amazon.

Lo scontrino/ricevuta/fattura deve essere esclusivamente relativo ai libri di testo (sono consentite solamente le copertine) per un unico figlio, non devono essere cumulativi tra più figli e non devono comprendere spese diverse.

 

Il modulo chiede di indicare un IBAN bancario, quale devo indicare?

Ebitermo eroga tutti i contributi sul conto corrente dell’azienda. Sarà, poi, l’azienda a riconoscere il contributo al lavoratore nella prima busta paga disponibile.

L’IBAN da indicare sul modulo è, quindi, quello dell’azienda.

 

Come faccio la richiesta?
Dopo aver acquistato i libri di testo, la richiesta va presentata attraverso l’ area riservata del sito
www.ebitermo.it allegando: 

  • copia dell’ultima busta paga
  • elenco dei libri da acquistare emesso dalla scuola/facoltà e scaricabile dal sito internet dell’istituto scolastico
  • copia delle ricevute di pagamento dei libri di testo con evidenza della data di pagamento
  • autocertificazione attestante l’iscrizione alla scuola dell’obbligo (fino ai 16 anni dello studente)
  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione (oltre i 16 anni dello studente)
  • copia dell’attestato di iscrizione all’Università (per i libri universitari; in alternativa, copia del pagamento della tassa di iscrizione)

IMPORTANTE: tutti i campi del modulo sono obbligatori (compresa la mail)

Quando riceverò il contributo?
Di norma, entro tre mesi dalla ricezione della documentazione da parte degli uffici di EBITERMO